Home » Articoli » Cinema » Black Panther » I Marvel Studios incassano oltre $14 miliardi in 10 anni

I Marvel Studios incassano oltre $14 miliardi in 10 anni

I Marvel Studios incassano 14 miliardi di dollari in 10 anni con il loro Universo Cinematografico grazie al record di Black Panther


Marvel
I Marvel Studios incassano oltre $14 miliardi in 10 anni

Black Panther ha fatto più record l’altro ieri che uno studio col suo più alto incasso al botteghino di mercoledì dato che Marvel Studios è arrivata a 14 miliardi di dollari di incassi in tutto il mondo.
Tutto questo è stato guadagnato dagli studios da quando è stato pubblicato il loro primo film il 2 Maggio del 2008, Iron Man.

Il Marvel Cinematic Universe è la serie che ha incassato di più nella storia del cinema, subito dietro c’è Star Wars con 9 miliardi di dollari, anche la saga di Guerre Stellari è ben lontana dai 18 film della Marvel.

Questo record è stato costruito nel tempo, perchè ogni film appena subito dopo l’uscita nelle sala segnava subito il record d’incassi al botteghino, di questi 18 film ben 15 hanno avuto un incasso di oltre 500 milioni di dollari in tutto il mondo, compresi i 13 di fila finendo con Black Panther. L’ultimo film del Marvel Cinematic Universe a non aver superato i 500 milioni di dollari era stato “Captain America: Il Primo Vendicatore” (370,6 milioni) nel 2011.

Si prospetta che il record aumenti in vista del prossimo film in uscita nelle sale Avengers Infinity War.

“Avengers: Infinity War” è atteso nelle sale italiane in largo anticipo rispetto agli USA, ovvero il prossimo 25 Aprile.

VEDI – LO SPOT DEL SUPER BOWL – PRIMO TRAILER UFFICIALE DI INFINITY WAR

Vedi anche – I SUPEREROI DI INFINITY WAR IN QUESTE 4 BELLISSIME COVER / LE PRIME FOTO UFFICIALI

Un viaggio cinematografico senza precedenti, che dura da dieci anni e che attraversa l’intero universo cinematografico Marvel, “Avengers: Infinity War” dei Marvel Studios porta sullo schermo la resa dei conti definitiva, la più letale di tutti i tempi. I Vendicatori e i loro alleati Supereroi devono essere disposti a sacrificare tutto nel tentativo di sconfiggere il potente Thanos prima che il suo blitz di devastazione e rovina ponga fine all’universo.

Anthony e Joe Russo dirigono il film, prodotto da Kevin Feige. Louis D’Esposito, Victoria Alonso, Michael Grillo e Stan Lee sono i produttori esecutivi. Christopher Markus e Stephen McFeely hanno scritto la sceneggiatura.

Entrambi i film Avengers: Infinity War‘ e ‘Avengers 4’ saranno diretti da Anthony & Joe Russo, che hanno diretto ‘Captain America: The Winter Soldier‘ e ‘Captain America: Civil War‘ ai quali Marvel ha consegnato le chiavi del franchise di punta dopo il saluto a Joss Whedon, che ha diretto nel 2012 ‘The Avengers‘ e due anni fa ‘Avengers: Age of Ultron‘, entrambi i quali sono stati tra i sette film con il budget più alto di tutti i tempi nel mondo. I fratelli Russo già lo scorso maggio avevano confermato che Avengers 3 e 4 sarebbero stati rititolati  in parte per mettere fine alla speculazione che i due film fossero stati creati per creare una spaccatura di proposito nell’arco narrativo anche se è ormai ufficiale che l’arco narrativo sarà il medesimo.

– Per tutti gli altri dettagli, vai alla scheda del film

Aggiungi un commento

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Wonder Woman Black Panther

Black Panther e Wonder Woman trionfano agli MTV Movie and TV Awards

Livio Rezoagli19 giugno 2018
Black Panther

Black Panther vince il Golden Trailer Awards per il miglior trailer [VIDEO]

Livio Rezoagli2 giugno 2018
Black Panther 2 Doctor Strange 2

Black Panther 2 e Doctor Strange 2: incontri avvenuti con i registi

Livio Rezoagli1 giugno 2018
Black Panther

Black Panther: svelate due scene tagliate [VIDEO]

Livio Rezoagli30 maggio 2018
Black Panther

Black Panther 2: Donald Glover nel cast e torna Killmonger?

Livio Rezoagli23 maggio 2018
Black Panther Killmonger

Black Panther: il nuovo easter egg svela l’attenzione maniacale ai dettagli

Livio Rezoagli20 maggio 2018