Home » Articoli » Senza categoria » iPhone 5, la Guida e i consigli sul risparmio della batteria

iPhone 5, la Guida e i consigli sul risparmio della batteria

Senza categoria
iPhone 5, la Guida e i consigli sul risparmio della batteria

L’aggiornamento ad iOS 6.1 ha sicuramente migliorato la durata della batteria che scollina  finalmente le 8 ore stentate arrivando alle 11/12 ore!! Purtroppo sono sempre poca cosa e fa rabbia dover dipendere sempre dal proprio caricabatterie. Quindi dopo almeno 3 giorni di prove e controprove, ci sono riuscito: ho superato addirittura le 24 ore arrivando alle 11 del mattino successivo ad avere il 20% di batteria. Incredibile vero??  

Eccovi quindi tutti i consigli sul risparmio della batteria, che si concentrano soprattutto sul Cloud, Siri, le tanto amate/odiate notifiche Push, la localizzazione, il multitasking e tanto,tanto altro; cominciamo:
NOTIFICHE PUSH – Le notifiche Push sono in pratica quelle notifiche che ci avvertono che quella determinata applicazione presenta qualche novità anche se non ci troviamo dentro l’app. In pratica succede questo: dopo aver scaricato un app, ci verrà richiesto se vogliamo attivare o meno le notifiche push. Io direi di disabilitarle tutte, tranne quelle che vedete nell’immagine, cioè Telefono,Messaggi,Social Network, Whatsapp, che sicuramente sono quelle che utilizziamo probabilmente di più.


La procedura è la seguente:
1.“Impostazioni
2. Selezionate la voce “Notifiche
3. Selezionate le app che non volete far comparire 
4. E deselezionate le voci

 – centro notifiche
 – Icona badge app
 – In “Blocco Schermo”

L’operazione è consigliata anche perché attivarle consuma molta connessione dati, che non è una buona cosa se non avete abbonamento ma prepagata.


clicca per ingrandire



IMPOSTAZIONE DEL FUSO ORARIO – L’iPhone tende ad utilizzare spesso i servizi di localizzazione per scoprire se l’utente ha cambiato fuso orario, anche se non abbiamo cambiato paese!


Per risolvere il problema andiamo su:

1.“Impostazioni” 
2. Selezionate la voce “Privacy”
3. Poi selezionate “Localizzazione”
4. Scendete fino alla voce “Servizi di Sistema” (si trova proprio a fine schermata) e selezionatela
5. Una volta dentro deselezionate tutto.




SERVIZI DI LOCALIZZAZIONE – Ho notato che molte app richiedono la nostra posizione, tra cui anche quelle di giochi e app di minore importanza di cui magari distrattamente non ce ne siamo accorti! Quindi non credo che ci sia davvero questa necessità di farglielo sapere e diminuire la carica del nostro telefono.

La procedura è la seguente:

1. “Impostazioni

2. Selezionate la voce “Privacy
3. “Localizzazione
3. Una volta dentro troverete  in alto..:
 -“Localizzazione” che dovete lasciare su ON.*
4.E in basso tutte le app:
 -Scorrete l’elenco delle applicazioni e lasciate solo il minimo indispensabile.

*Dico dovete, perché se ne lasciate qualcuna, come il meteo, e disattivate”Localizzazione” il GPS ovviamente vi perderà e non potrà determinare le relative previsioni del luogo.

clicca per ingrandire



SIRI – con 1443 mAh iPhone 5 non riesce sicuramente a tenere molti programmi consumando parecchia batteria e quando parliamo dell’assistente vocale,  non ne parliamo!  Infatti il problema risiede nel consumo della connessione (Wi-fi/ Cellular) che a sua volta consuma batteria, della Ram che è costretta a sforzarsi insieme al processore per essere rapido.
Inoltre l’assistente vocale una volta che lo attiviamo lo troveremo anche nei messaggi, con un tastino in più che sicuramente consuma parecchia batteria, dal momento in cui appena lo premiamo si aprirà la schermata del mic. = altro consumo. 

clicca per ingrandire

Infine una piccola critica ad Apple, se potessi attivare Siri senza premere tasti sul telefono, sarebbe lì un ottima funzione, immagino per esempio di essere alla guida di un veicolo, sicuramente più intelligente. Di fatto la funzione “alza per parlare” sicuramente non basta a chi vorrebbe sfruttarne a pieno le potenzialità. Quindi direi che conviene disattivarla.

La procedura è la seguente:

1. Andate in “Impostazioni” 

2. Selezionate la voce “Generali
3. Selezionate “Siri.”
4. disabilitatelo e vi scomparirà anche il tastino del microfono nei messaggi.


LUMINOSITA’ – Un display ultra-luminoso è bello, ma drena la batteria molto velocemente. Per regolare la luminosità del vostro iPhone:

1. Andate in “Impostazioni

2. Selezionate la voce “Luminosità e sfondo
3. Muovete il cursore sulla barra per regolare la luminosità, (possibilmente al centro),
4. Infine selezionate la voce “Luminosità automatica”.

SFONDO – Anche lo sfondo consuma qualcosina di batteria e sicuramente il punto debole di un display TFT è la luminosità, quindi il consiglio più semplice è di mettere uno sfondo medio, per intenderci proprio quello di iPhone 5 raffigurante le onde sull’acqua che sicuramente è il giusto compromesso per la luminosità del device.


BLOCCO DELLO SCHERMO – Ogni qualvolta  non utilizzate non vi serva che il display rimanga illuminato. Quindi impostiamo il blocco automatico ad un minuto:

1. “Impostazioni” 
2. Selezionate la voce “Generali”
3. Selezionate ora la voce “Blocco Automatico”
4. Impostatelo su 1 minuto.


IL MULTITASKING – Con l’aggiornamento ad iOS 4, Apple ha introdotto il concetto di multitasking, ma appunto lo definirei solo un concetto perchè sì possiamo controllare la mail mentre ascoltiamo la musica ma con la batteria che ci danno sicuramente è una delle idee che doveva essere meglio supportata dai fatti, cioè con un batteria migliore. Quindi l’unica cosa che possiamo fare eliminare almeno una volta ogni ora le app in Background. Come fare?

1. Effettuate il doppio click sul tasto home. A questo punto vedrete aprirsi a fondo schermo una barra con tutte le applicazioni che abbiamo dimenticato aperte.
2. Tenete premuta una qualsiasi di queste applicazioni fino a che tutte le icone comincino a “tremare” e appaia un pallino rosso con un meno bianco.
3. Cliccate su ogni  pallino per chiudere le singole applicazioni.

clicca per ingrandire

Ripeto la procedura io l’ho fatto almeno una volta ogni ora e vi accorgerete molto spesso che sono rimasti in background alcuni giochi che consumano davvero parecchia batteria nonostante noi non li stiamo facendo. 


MUSICA IN CLOUD – Se non v’interessa archiviare la vostra musica in ambiente Cloud, per intenderci sulla nuvola, risparmiando così batteria andiamo su 

1. “Impostazioni”
2. “iTunes Store e App Store” (lo trovate a metà pagina) e deselezionate tutto quello che c’è al suo interno.



FOTO IN CLOUD
Altro capitolo del Cloud che riguarda le foto. Se vogliamo evitare che le foto appena scattate vengano inviate a tutti i dispositivi tramite iCloud, basta andare su:

-“Impostazioni
-“Foto e Fotocamera” (lo trovate a metà pagina)
-e disattivate, come da immagine tutto quello che c’è all’interno


SPOTLIGHT – è il sistema di ricerca di iPhone che funziona inserendo la parole chiave nel campo di ricerca. E’ situato nella prima e unica schermata di sinistra, forse è meglio spiegarlo con un immagine:



Che io praticamente non utilizzo e ho disattivato in tutti i suoi campi,  lasciando solamente la ricerca sul web che sicuramente è più diretta e consuma meno batteria dato che spunta solo la voce “web”

La procedura è la seguente: 

1. “impostazioni

2. “generali
3. “ricerca spotlight



BLUETOOTH – in iPhone funziona solo con altri Apple o in generale con altri terminali Apple, non con Android o Windows Phone, quindi se ne può fare uso abbastanza limitato per le sue potenzialità, direi quindi di disabilitarlo e in alternativa scaricare altre app come per esempio Bump che ci consente di scambiare dati con altri terminali e anche col lo stesso pc.

Per disattivarlo andate su:
1. “impostazioni
2.”Bluetooth” (si trova ad inizio pagina) entrate e disattivatelo.

 
Aggiungi un commento

Articoli correlati

Star Wars: Episodio 9

Star Wars: Episodio 9, le riprese addirittura sette mesi?

Livio Rezoagli22 agosto 2018

Focus Action SN – le ultime su Bloodshot, Animali Fantastici 2, Bumblebee, Metal Gear, The Witcher e Robocop

Livio Rezoagli14 agosto 2018
Cobie Smulders Samuel L. Jackson Nick Fury Spider-Man: Far From Home

Cobie Smulders e Samuel L. Jackson confermati per Spider-Man: Far From Home

Livio Rezoagli9 agosto 2018
Fox Disney Iron Man Deadpool

Disney rivela piani X-Men, Deadpool e Fantastic Four nell’MCU

Livio Rezoagli9 agosto 2018
Star Wars

Star Wars IX: ci sarà Thrawn? Sinossi e data di Resistance

Livio Rezoagli1 agosto 2018
Arrow

Arrow più dark, Constantine bisessuale in Legends, torna Superman…

Livio Rezoagli30 luglio 2018