Home » Articoli » Senza categoria » Metal Gear Solid 5 si chiamerà “The Phantom Pain”?

Metal Gear Solid 5 si chiamerà “The Phantom Pain”?

Senza categoria
Metal Gear Solid 5 si chiamerà “The Phantom Pain”?
The Phantom Pain” questo è il nuovo videogioco della Moby Dick Studios, neonato team svedese che probabilmente neanche esiste. Dico così perchè chiunque  abbia mai giocato ad un solo videogames della serie Metal Gear Solid, capisce subito dal video -e non solo- che questa è sicuramente un altra pensata di Hideo Kojima e di una fantasiosa campagna di viral marketing creata ad hoc da Konami per presentare con ogni probabilità il nuovo Metal Gear Solid V.

Hideo Kojima può permettersi anche questo e glielo concediamo dato che ha sempre avuto il buon gusto di sapere in che modo stuzzicare i fan incalliti e non.  Infatti Il trailer, pubblicato a fine pagina, è pieno di tanti elementi, alle volte simbolici che ricordano non troppo velatamente una delle serie stealth più famose nel panorama videoludico. Vediamo nel dettaglio alcune delle immagini pubblicate sul sito ufficiale poche ore fa. 


Il protagonista del trailer sembra proprio Big Boss a partire dalla somiglianza del viso  -che se non ricordate potete rivedere nel trailer di MGS: Ground Zeroes-, poi l’inconfondibile barba, la benda che copre un solo occhio e per finire con la cicatrice sulla guancia. Unico dubbio, ma lo vedremo solo una volta che potremo giocarci, il perchè del braccio amputato!? Forse si tratta di un capitolo diverso rispetto a Ground Zeroes?



Altro indizio è  il nome del presunto fondatore della software house svedese Joakim Morgen. Infatti se anagrammiamo il tutto otterremo Kojima per il nome e Ogre per il cognome, che richiama appunto Project Ogre, misterioso progetto del furbo Hideo


Altri due indizi riguardano il dottore, il quale ricorda molto Kio Marv e il personaggio con la testa quasi completamente fasciata. Ricordiamo che Psycho Mantis, uno dei nemici di Solid Snake nel primo capitolo, aveva una maschera che ricopriva il viso che era quasi completamente sfigurato e che quindi rappresenterebbe ora, la possibilità maggiormente accreditata.

E infine l’indizio forse decisivo a svelare il mistero è la scritta di “The Phantom Pain” che compare alla fine del trailer. Infatti se aguzziamo la vista noteremo diverse linee che si sovrappongono con precisione ad alcune lettere, formando la scritta “Metal Gear Solid V”. Più chiaro di così è impossibile.


GT TV inoltre, conferma che questo video non si riferirebbe a “Metal Gear Solid: Ground Zeroes” ma proprio ad un ulteriore capitolo della serie. Lo stesso Kojima fu infatti il primo a dichiarare che Ground Zeroes sarà un prologo di Metal Gear Solid 5.



Quello che è sicuro è che entrambi i titoli gireranno con l’avvenieristico motore grafico Fox Engine.  Non resta che attendere conferme da parte di Konami che al momento su precisa domanda ha preferito non commentare. Silenzio, assenso??..

Eccovi il video di “The Phantom Pain”:

[youtube http://www.youtube.com/watch?v=_Kav2t0spyE]

Aggiungi un commento

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Comcast Disney 21st Century Fox

Comcast alza l’offerta a 65 miliardi e tutta in contanti per Fox

Livio Rezoagli14 giugno 2018
Lego Gli Incredibili

LEGO Gli Incredibili: Il gameplay trailer sulle missioni Crimine a ondate

Livio Rezoagli20 maggio 2018
Rick and Morty

Rick and Morty: arriva il rinnovo per altri 70 episodi

Livio Rezoagli11 maggio 2018
Avengers: Infinity War Thanos

Avengers: Infinity War – ecco a cosa somiglia Thanos

Livio Rezoagli3 maggio 2018
marvel studios Kevin Feige

Kevin Feige rivela che i Marvel Studios potrebbero arrivare a rilasciare quattro film all’anno

Fabio Di Paola1 maggio 2018
stan lee Avengers: Infinity War

Avengers: Infinity War – rivelato il simpatico cameo di Stan Lee

Fabio Di Paola27 aprile 2018