Home » Articoli » Senza categoria » Windows Blue è il futuro sistema operativo low-cost di Microsoft

Windows Blue è il futuro sistema operativo low-cost di Microsoft

Senza categoria
Windows Blue è il futuro sistema operativo low-cost di Microsoft
Nella metà del 2013 per Windows è già previsto un nuovo aggiornamento che comprenderà modifiche dell’interfaccia utente in modo sostanziale e modifiche sull’intera piattaforma. The Verge ha indagato sui piani futuri di Redmond, trovando anche un nome e un cognome “del colpevole”. Si chiama Windows Blue e rappresenta il sistema operativo del futuro. Le diverse fonti rivelano che Microsoft sia pronta a lanciare il suo prossimo OS con un prezzo decisamente più basso o addirittura gratis per permettere a tutti i suoi utenti un aggiornamento continuo.

Una volta che Windows blue verrà rilasciato, Microsoft smetterà di accettare le applicazioni  costruite per Windows 8 -brutta cosa questa- spingendo gli sviluppatori a creare quindi App solo per Blue. Al contrario invece, le precedenti applicazioni di Windows 8 continueranno a funzionare tranquillamente su Blue.  


GLI AGGIORNAMENTI ANNUALI SARANNO LA NORMA PER WINDOWS.


Inoltre tra le altre notizie trapelate sembra proprio che in quel di Microsoft aumenteranno la sicurezza costringendo tutti gli utenti a utilizzare solo copie originali -“fatta la legge, trovato l’inganno“-  per eseguire l’aggiornamento a Windows blue. Infatti Windows Store cesserà di funzionare se il sistema si accorge che  si tratta di una copia pirata.
Le stesse fonti infine fanno sapere che il nome verrà lasciato Windows 8 per il prossimo futuro anche quando sarà presente  Windows Blue perchè non importa tanto il nome quanto la quantità di aggiornamenti che Microsoft spera cadranno almeno una volta l’anno, aumentando così la competitività contro le piattaforme rivali di Apple e Google.

Fonte: The Verge

Aggiungi un commento

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Uncharted Nathan Fillion

Uncharted: forse quel cortometraggio diventa davvero un film

Livio Rezoagli17 luglio 2018
Superman Henry Cavill

Henry Cavill contro Justice League: “no ai baffi se avvertito prima”

Livio Rezoagli13 luglio 2018
AT&T Time Warner

Time Warner e AT&T: il Dipartimento di Giustizia va in appello

Livio Rezoagli13 luglio 2018
The Flash Wally West Barry Allen

The Flash: ecco chi è più veloce tra Barry Allen e Wally West

Livio Rezoagli12 luglio 2018
Spider-Man: Far From Home Nick Fury

Nick Fury torna nell’MCU in Spider-Man: Far From Home?

Livio Rezoagli11 luglio 2018
Brenton Thwaites Robin Titans Nightwing DC Universe

Titans: Dick Grayson da Robin a Nightwing nella fan-art

Livio Rezoagli11 luglio 2018