Home » Articoli » Senza categoria » E che evoluzione: Ar Drone 2.0

E che evoluzione: Ar Drone 2.0

Senza categoria
E che evoluzione: Ar Drone 2.0

Sbarca l’evoluzione di uno degli oggetti che ha conquistato anche il pubblico più esigente. Il quadricottero di Parrot arriverà presto con grosse novità, che arrichiscono ancora di più il palmares di questo piccolo “pezzo pregiato”.


La videocamera infatti, una della novità  più importanti, sarà in HD, con  risoluzione standard a 720p; inoltre sarà possibile scattare foto!! Queste, possono essere, mediante l’applicazione, subito condivise con i Social Preferiti. Ovviamente i filmati e le fotografie vengono visualizzati in tempo reale sul display dello smartphone ma possono anche essere memorizzati su di un usb integrabile nel piccolo volatile.


Come si vede dal video l’utente in maniera veramente agevole fa fare all’Ar Drone, delle evoluzioni veramente uniche mediante un iPad. Infatti mediante l’app FreeFlight disponibile per Apple e Android, l’oggetto si manovrerà in modo molto intuitivo. Il 2.0 rende l’esperienza ancora più avvicente avendo un autonomia di circa 15 minuti, prima della nuova ricarica.
Il prezzo oscilla tra i 299 e i 310 euro e sarà disponibile a partire da Maggio 2012. 


 
Aggiungi un commento

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Disney Bob Iger fox

Bob Iger, CEO Disney entusiasta per l’acquisizione di Fox

Livio Rezoagli21 luglio 2018
Uncharted Nathan Fillion

Uncharted: forse quel cortometraggio diventa davvero un film

Livio Rezoagli17 luglio 2018
Superman Henry Cavill

Henry Cavill contro Justice League: “no ai baffi se avvertito prima”

Livio Rezoagli13 luglio 2018
AT&T Time Warner

Time Warner e AT&T: il Dipartimento di Giustizia va in appello

Livio Rezoagli13 luglio 2018
The Flash Wally West Barry Allen

The Flash: ecco chi è più veloce tra Barry Allen e Wally West

Livio Rezoagli12 luglio 2018
Spider-Man: Far From Home Nick Fury

Nick Fury torna nell’MCU in Spider-Man: Far From Home?

Livio Rezoagli11 luglio 2018