Home » Articoli » Senza categoria » Rim si rifa col Playbook OS 2.0

Rim si rifa col Playbook OS 2.0

Senza categoria
Rim si rifa col Playbook OS 2.0


Leggi anche:
Shazam!: Dwayne Johnson è tra i produttori esecutivi del film
Pare proprio che sia domani il giorno fissato per il debutto di Playbook OS 2.0l’ultima versione del sistema operativo realizzato appositamente per il tablet di RIM.




Playbook OS 2.0 rappresenta una scommessa importante per l’azienda dato che la prima versione non ha avuto successo al momento del lancio. La causa principale secondo alcuni erano le limitazioni nei confronti di Apple e Android, per quanto riguarda le app e il possesso almeno di uno smartphone della casa canadese.Con la versione 2.0 il Playbook ha una sua propria gestione di contatti, calendario e email, senza più imporre all’utente di possedere un Blackberry.




Anche l’interfaccia subisce alcuni ritocchi, che la rendono più immediata e allineano l’esperienza d’uso a quella degli smartphone.Per zittire tutti “rumori” debutta anche la possibilità di far girare nativamente le app per Android; sarà proprio questa mossa, a rendere più interessante il tablet di RIM??  


Articoli correlati

L'uomo d'Acciaio

L’Uomo d’Acciaio: Zack Snyder rivela nuova immagine di Henry Cavill Superman

Livio Rezoagli24 febbraio 2018
Thanos Avengers

Avengers: Infinity War, si avvicina il secondo Trailer

Livio Rezoagli21 febbraio 2018
Deadpool

Deadpool 2: Liefeld parla del Trailer e Skarsgård (IT) nel cast?

Livio Rezoagli12 febbraio 2018
Shazam

Shazam!: Dwayne Johnson è tra i produttori esecutivi del film

Fabio Di Paola6 febbraio 2018
Black Panther

Prima occhiata alla cover dell’Art Book di Black Panther

Livio Rezoagli31 gennaio 2018

Avengers: Infinity War, ecco alcune tavole del preludio a fumetti con interessanti dettagli [SPOILER]

Fabio Di Paola25 gennaio 2018
teen titans

Teen Titans Go: Paul Thomas Anderson ha espresso interesse nel realizzare il film

Luca Russo18 gennaio 2018
Shazam

Shazam!: Zachary Levi e Asher Angel in questa foto dal tavolo di produzione

Livio Rezoagli16 gennaio 2018