Home » Articoli » Senza categoria » Google perde in appello a Taiwan

Google perde in appello a Taiwan

Senza categoria
Google perde in appello a Taiwan


Lo scorso giugno la città di Taipei ha emesso una denuncia contro diverse società sostenendo che queste ultime non erano in regola con la legge locale che dà la possibilità agli utenti di avere un periodo di sette giorni per provare gli oggetti acquistati e restituirli ricevendo un rimborso nel caso non fossero di loro gradimento.
Questa regola è estesa anche ai vari store online delle aziende. Google che offre 15 minuti per essere rimborsati di un acquisto nel proprio Market ha risposto rifiutando di modificare la sua politica commerciale. Google è stato multato con circa 34 mila dollari e nonostante il ricorso in appello ha perso la sentenza. Google non ha ancora rilasciato dichiarazioni a riguardo ma per ora persiste l’impossibilità di usufruire del Market per le persone di Taiwan.


 
Aggiungi un commento

Articoli correlati

Focus Action SN – le ultime su Bloodshot, Animali Fantastici 2, Bumblebee, Metal Gear, The Witcher e Robocop

Livio Rezoagli14 agosto 2018
Cobie Smulders Samuel L. Jackson Nick Fury Spider-Man: Far From Home

Cobie Smulders e Samuel L. Jackson confermati per Spider-Man: Far From Home

Livio Rezoagli9 agosto 2018
Fox Disney Iron Man Deadpool

Disney rivela piani X-Men, Deadpool e Fantastic Four nell’MCU

Livio Rezoagli9 agosto 2018
Star Wars

Star Wars IX: ci sarà Thrawn? Sinossi e data di Resistance

Livio Rezoagli1 agosto 2018
Arrow

Arrow più dark, Constantine bisessuale in Legends, torna Superman…

Livio Rezoagli30 luglio 2018
Joe Quesada The Defenders The Punisher Daredevil Luke Cage Iron Fist

Joe Quesada e Netflix su The Punisher 2, Iron Fist 2, Luke Cage 3, Daredevil 3

Livio Rezoagli30 luglio 2018