Home » Articoli » Senza categoria » Ice Cream Sandwich? No alla differenziazione, Sì al Design

Ice Cream Sandwich? No alla differenziazione, Sì al Design

Senza categoria
Ice Cream Sandwich? No alla differenziazione, Sì al Design
Android Design 

L’avevano detto e ripetuto.. Android è troppo differenziato.  Non diciamo frammentato, altrimenti qualcuno potrebbe storcere il naso.. Finalmente eccolo il miracolo: Ice Cream Sandwich 4.0: si monterà sia su smartphone che su Tablet, ma lo sapevano tutti e in fin dei conti non era questa la novità. Quindi la notizia sta che dalle parti di Google hanno capito che occore trovare un filo conduttore anche e soprattutto per il design delle applicazioni. Questo cosa vuol dire??
Che Android si rifà il look, proponendo le linee guida per l’aspetto sparse sul sito ufficiale Android Design che aiuteranno i grafici a rimanere coerenti con interfaccia, transizioni, formattazione e palette cromatica del nuovo I. C. S.
Probabilmente i piccoli passi che porteranno Android dal “troppo” particolare, all’Universale. Attendiamo fiduciosi.





Se questo articolo ti è piaciuto; Iscriviti al Feed e seguici su Twitter.



Articoli correlati

Shazam

Shazam!: Zachary Levi e Asher Angel in questa foto dal tavolo di produzione

Livio Rezoagli16 gennaio 2018
Avengers Chris Evans

Avengers 4: Captain America ha in mano un misterioso dispositivo nelle foto

Livio Rezoagli15 gennaio 2018
Captain America: Civil War

Avengers: Infinity War, Incredibile: set lego conferma IRON SPIDER?

Livio Rezoagli15 gennaio 2018
Supergirl

Supergirl: la Legion Of Super-Heroes nel Trailer Esteso e…Power Girl [Fan Art]

Livio Rezoagli11 gennaio 2018
Black Panther

Black Panther: il regista su come è cambiato T’Challa rispetto a Civil War

Fabio Di Paola9 gennaio 2018
L'uomo d'Acciaio

L’uomo d’Acciaio contiene un omaggio a Star Wars

Fabio Di Paola3 gennaio 2018

Supereroi News cerca nuovi collaboratori

Livio Rezoagli29 dicembre 2017
Gwyneth Paltrow

Gwyneth Paltrow festeggia i dieci anni di “Pepperony”

Fabio Di Paola16 dicembre 2017