Home » Articoli » Senza categoria » Il tablet più sottile al mondo è di Toshiba

Il tablet più sottile al mondo è di Toshiba

Senza categoria
Il tablet più sottile al mondo è di Toshiba


Come avrete già potuto constatare, nel corso di questo CES di Las Vegas sembra quasi si stia facendo una corsa ai device più sottili, uno degli ultimi record a quanto pare è stato battuto da Toshiba con il suo tablet, che ancora non ha un nome, e che dovrebbe ricalcare le orme del Regza AT700, tablet destinato al mercato giapponese. Lo spessore di questo tablet è infatti dichiarato in 7,7 millimetri, e di un peso complessivo di circa 558 grammi. Questo tablet “monta” il sistema operativo Android nello specifico la relase 3.2. Come hardware abbiamo uno schermo da 10.1 pollici con una risoluzione di 1280X800, un processore Texas instruments OMAP 4430 dual core 1.2 GHz, 1 Gb di memoria di sistema e fino a 32 Gb di memoria integrata. Infine per il lato multimediale è presente una webcam frontale da 2 megapixel, abbinata ad una fotocamera da 5 megapixel.


Leggi anche:
Prima occhiata alla cover dell'Art Book di Black Panther




Articoli correlati

Thanos Avengers

Avengers: Infinity War, si avvicina il secondo Trailer

Livio Rezoagli21 febbraio 2018
Deadpool

Deadpool 2: Liefeld parla del Trailer e Skarsgård (IT) nel cast?

Livio Rezoagli12 febbraio 2018
Shazam

Shazam!: Dwayne Johnson è tra i produttori esecutivi del film

Fabio Di Paola6 febbraio 2018
Black Panther

Prima occhiata alla cover dell’Art Book di Black Panther

Livio Rezoagli31 gennaio 2018

Avengers: Infinity War, ecco alcune tavole del preludio a fumetti con interessanti dettagli [SPOILER]

Fabio Di Paola25 gennaio 2018
teen titans

Teen Titans Go: Paul Thomas Anderson ha espresso interesse nel realizzare il film

Luca Russo18 gennaio 2018
Shazam

Shazam!: Zachary Levi e Asher Angel in questa foto dal tavolo di produzione

Livio Rezoagli16 gennaio 2018
Avengers Chris Evans

Avengers 4: Captain America ha in mano un misterioso dispositivo nelle foto

Livio Rezoagli15 gennaio 2018