Home » Articoli » Senza categoria » Asus svela i propri piani per il 2012

Asus svela i propri piani per il 2012

Senza categoria
Asus svela i propri piani per il 2012
Nel grande coro delle voci che si alzano ancor prima dell’apertura del CES 2012 c’è anche Asus, con il suo “portavoce” nonchè vice presidente che durante un evento stampa a Taipei ha annunciato l’arrivo di un nuovo tablet. Sviluppato su piattaforma ARM il tablet avrà il nuovo sistema operativo di casa Microsoft, ovvero Windows 8. Secondo Asus il prodotto dovrebbe essere messo in commercio verso la fine del 2012. Tra le altre novità sembrerebbe essere in arrivo anche una versione 3G del Transformer Prime con un modulo GPS migliorato. Come se non bastasse tra le ricche novità, in casa Asus dovrebbe nascere un altro tablet con display da 7 o da 10 pollici, che assumerà il nome di Asus Memo. Non ci sembra molto strano che la casa taiwanese stia spingendo così tanto nell’ambito del mercato tablet, dato che le previsioni della società indicano 6 milioni di unità in commercio nel corso del 2012.

Leggi anche:
Prima occhiata alla cover dell'Art Book di Black Panther



Articoli correlati

Thanos Avengers

Avengers: Infinity War, si avvicina il secondo Trailer

Livio Rezoagli21 febbraio 2018
Deadpool

Deadpool 2: Liefeld parla del Trailer e Skarsgård (IT) nel cast?

Livio Rezoagli12 febbraio 2018
Shazam

Shazam!: Dwayne Johnson è tra i produttori esecutivi del film

Fabio Di Paola6 febbraio 2018
Black Panther

Prima occhiata alla cover dell’Art Book di Black Panther

Livio Rezoagli31 gennaio 2018

Avengers: Infinity War, ecco alcune tavole del preludio a fumetti con interessanti dettagli [SPOILER]

Fabio Di Paola25 gennaio 2018
teen titans

Teen Titans Go: Paul Thomas Anderson ha espresso interesse nel realizzare il film

Luca Russo18 gennaio 2018
Shazam

Shazam!: Zachary Levi e Asher Angel in questa foto dal tavolo di produzione

Livio Rezoagli16 gennaio 2018
Avengers Chris Evans

Avengers 4: Captain America ha in mano un misterioso dispositivo nelle foto

Livio Rezoagli15 gennaio 2018