Home » Videogame » Altri Videogame » Dragon Ball Fighter Z: previsto un porting per Nintendo Switch?

Dragon Ball Fighter Z: previsto un porting per Nintendo Switch?

E' passata una sola settimana dall'E3 e si discute in merito ad un possibile porting su Nintendo Switch per Dragon Ball Fighter Z.


info immagini video articoli recensione

Dragon Ball Fighter Z
Dragon Ball Fighter Z: previsto un porting per Nintendo Switch?

Uno dei più grandi annunci della scorsa settimana all’E3 è stato quello di Dragon Ball FighterZ, videogame prodotto da Arc System Works (Guilty Gear) e distribuito da Bandai Namco Games. Siamo rimasti veramente impressionati da quanto mostrato, nonostante manchi ancora molto all’uscita del gioco ma… i possessori di Nintendo Switch si pongono delle lecite domande.

Il nuovo videogame di Dragon Ball è previsto per Sbox One, PS4 e PC ma niente è stato detto per la nuova console Nintendo. Ovviamente questo significa che, per il momento, non vi sarà alcun porting sulla Switch.

Un sito francese dedito al gaming, chiamato Game Blog, ha parlato recentemente con il produttore del gioco – Tomoko Hiroki – riguardo la possibilità di una versione per la console di casa Nintendo. Hiroki ha affermato che il gioco non è in lavorazione per Nintendo Switch e non di certo per mancanze tecniche specifiche. E ha posto l’attenzione sul fatto che Switch avrà un gioco di DBZ, ossia Dragon Ball Xenoverse 2, in arrivo per la fine del 2017.



In sostanza, Hiroki non è sceso nei dettagli riguardo ai motivi di un mancato sviluppo per Switch ma sicuramente non ha escluso alcuna possibilità di un porting nel caso in cui i fan siano molto interessati e i distributori considerino realmente l’idea. Certamente non verrà rilasciato nello stesso periodo previsto per le altre console, quindi i possessori di Nintendo Switch dovranno “accontentarsi” di Xenoverse 2, almeno momentaneamente.

Vi terremo aggiornati!

Vedi anche da ‘Dragon Ball Fighter Z‘ – I primi video gameplayil primo durissimo Trailer ufficiale

Dragon Ball Fighter Z‘ massimizza la grafica Anime e porta il picchiaduro facile da giocare ma difficile da padroneggiare a un pubblico mondiale. Il titolo è atteso per il primi mesi del 2018 anche per il nostro paese su PlayStation 4, Xbox One e PC Windows.
Tra le caratteristiche principali ci sarà il 3vs3 Tag/Support che permette ai giocatori di allenare e padroneggiare più di un combattente/stile con un profondo gameplay.

– Per tutti gli altri dettagli vai alla scheda del videogioco

 

VIA