Home » Serie TV » The Flash » The Flash: svelato il probabile villain della quarta stagione

The Flash: svelato il probabile villain della quarta stagione

I molti rumor che giravano sul web riguardo il prossimo villain di Flash forse hanno finalmente trovato fondamento


info immagini video articoli recensione

The Flash
The Flash: svelato il probabile villain della quarta stagione

Bene fan di The Flash, sembra che la maggior parte di noi abbia già immaginato chi fosse il cattivo della stagione 4 della serie televisiva della CW. TVLine sta riportando che le fonti stanno confermando che Clifford DeVoe, aka il Pensatore, sarà quello che fronteggerà il nostro velocista scarlatto nella stagione 4.

Sebbene i rappresentanti di CW per The Flash non avessero commentato questa notizia, la maggior parte delle fonti sembrano sicure che sarà veramente il Pensatore il villain della prossima stagione. Aggiungete a questa notizia il fatto che il produttore esecutivo Andrew Kreisberg ha detto in precedenza che la stagione 4 non avrebbe caratterizzato un criminale di Flash e il fatto che DeVoe è stato nominato nella stagione passata, sembra dunque molto probabile che il Pensatore saràveramente il prossimo nemico di Barry Allen.

DeVoe è stato citato per la prima volta nella puntata 3×18, “Abra Kadabra”, dal nemico principale, che ha detto:



“C’è Thawne, Zoom, DeVoe … ma nessuno di loro ti ha fatto del male come Savitar.”

Poi alla fine della terza stagione, Savitar disse:

“Questo è dove abbiamo scovato l’inibitore cerebrale … da usare contro DeVoe.”

Quando Barry chiese il nome, Savitar rispose:

“Non ci sei ancora arrivato “.

Nel fumetto, Clifford DeVoe è un genio inventore che ha usato la tecnologia per creare il suo famoso “cappello del pensiero”, che gli ha dato poteri mentali formidabili. DeVoe era un membro della Società di Injustice, così come uno dei nemici più vecchi di Flash. Originariamente introdotto nel 1943, in realtà non era il cattivo del Flash di Barry Allen, ma dell’originale Flash, Jay Garrick.

“Finish Line” 3×23

‘Finish Lane’ SEASON FINALE – Barry Allen (Grant Gustin) non ha più niente da perdere per questo motivo decide di affrontare Savitar in un’epica conclusione nel finale della terza stagione dello show. David McWhirter ha diretto l’episodio scritto da Aaron Helbing e Todd Helbing. In The Flash 3, Grant Gustin è Barry Allen/Flash, Candice Patton è Iris West, Danielle Panabaker è Caitlin Snow mentre Carlos Valdes è Cisco Ramon. Tom Cavanagh è il dottor Harrison Wells, Jesse L. Martin è il detective Joe West, John Wesley Shipp è Henry Allen/Jay Garrick e Michelle Harrison è Nora Allen. Keiynan Lonsdale è Wally West/Kid Flash, Violett Beane è Jesse Quick e Tom Felton è Julian Dorn.

Sinossi generale della terza stagione:

Accecato dalla rabbia, Barry fa involontariamente il gioco di zoom ma scopre ugualmente che il vero obiettivo del malvagio velocista è quello di distruggere tutte le terre del multiverso. Nella gara della sua vita Barry riesce alla fine a prendere il sopravvento su Zoom e sconfigge la sua nemesi. Ma incapace di celebrare la vittoria, Barry prende una decisione drastica che sconvolge tutto il mondo tornando indietro nel tempo con la sua velocità alla notte in cui la madre è morta per fermare l’assassino Anti-Flash, questo però cambia irrevocabilmente il suo passato e ridefinisce completamente il suo futuro.