Home » Cinema » Justice League » Zack Snyder lascia ‘Justice League’ dopo la tragedia familiare, Joss Whedon finirà il film

Zack Snyder lascia ‘Justice League’ dopo la tragedia familiare, Joss Whedon finirà il film

Purtroppo è così alla fine Zack Snyder non si sente di continuare 'Justice League' per la tragedia che ha colpito lui e la sua famiglia


info immagini video articoli recensione

Justice League
Zack Snyder lascia ‘Justice League’ dopo la tragedia familiare, Joss Whedon finirà il film

Una terribile tragedia familiare ha costretto Zack Snyder alla fine a lasciare il suo lavoro di post-produzione per ‘Justice League‘ e le riprese aggiuntive, a seguirlo la moglie e partner nella produzione Deborah Snyder che si prenderà anche lei una pausa. A continuare ci penserà il regista di ‘The Avengers‘ ‘Avengers: Age of Ultron‘ (e presto ‘Batgirl‘), Joss Whedon.

A marzo, la figlia di Snyder, Autumn si è suicidata all’età di 20 anni. Snyder, cocciuto come sempre, ha inizialmente provato in questi mesi a portare avanti il lavoro ma alla fine il dolore ha avuto la meglio insieme al desiderio comprensibile di restare vicino la sua famiglia.

Nella mia mente, ho pensato fosse una situazione catartica per tornare al lavoro e seppellire me stesso“, ha detto Snyder al The Hollywood Reporter oggi, con sua moglie Deborah seduta accanto a lui. “Le sfide di questo lavoro sono davvero intense. Tutto ti consuma e negli ultimi due mesi..ho capito… ho capito.. e ho deciso di fare un passo indietro dal film per stare con la mia famiglia e con i miei figli che ne hanno davvero bisogno. Siamo tutti in difficoltà. Sono in difficoltà.



Warner Bros. sostiene pienamente la famiglia Snyder in questo momento difficile.

Quello che stanno attraversando è inimmaginabile, e il mio cuore – i nostri cuori – sono tutti con loro“, ha detto il neo presidente di Warner Bros. Pictures, Toby Emmerich.

Warner Bros. aveva inizialmente provato a suggerire al regista di ritardare il rilascio di ‘Justice League‘ ma Snyder ha rifiutato in toto. Dopo aver visto un primo taglio il direttore aveva deciso di voler aggiungere altre scene al film e aveva chiesto a Joss Whedon di scriverle. Mentre Snyder si stava preparando a tornare a Londra per girare le scene aggiuntive, si è reso conto di non poter più finire lo stesso progetto.

La regia [rimasta] è minima e deve aderire allo stile e al tono e al modello che Zack ha impostato”, ha detto Emmerich. “Non stiamo introducendo nuovi personaggi. Sono gli stessi personaggi in alcune nuove scene. [Zack Snyder] Sta consegnando il testimone a Joss ma il percorso è stato realmente impostato da Zack. Credo ancora che, nonostante questa tragedia, sarà ancora un grande film“.

Sembra che Snyder sia andato in pubblico con questa notizia personale perché immaginava come avrebbero reagito i critici se avessero saputo che lasciava senza un motivo preciso.

Non pensavo di renderlo pubblico“, ha detto Snyder. “Pensavo che sarebbe rimasto tutto solo nella famiglia, una questione privata, nel nostro dolore privato che avremmo affrontato. Ma quando mi è stato evidente che dovevo prendere pausa, sapevo che internet si sarebbe scatenato.

Anche Supereroi News è vicina a Zack Snyder e suo moglie Deborah per questa tragedia assolutamente inimmaginabile.