Home » Senza categoria » Un pericoloso malware che sfrutta un jack per le cuffie

Un pericoloso malware che sfrutta un jack per le cuffie

Senza categoria
Un pericoloso malware che sfrutta un jack per le cuffie

Un esperto in sicurezza ha presentato un documento a sorpresa durante la International Malware Conference, mostrando un malware che potrebbe dare inizio ad una nuova generazione di minacce per gli smartphone, a prescindere dal tipo di piattaforma utilizzata. Si tratterebbe di un particolare jack che inserito nell’apposito ingresso dello smartphone, è capace di memorizzare diversi dati sensibili.


La particolarità di questo malware è che funziona con qualsiasi tipo di piattaforma mobile, Windows Phone, Android, Symbian e iOS. Nel caso dell’iPhone c’è da dire che sono stati colpiti solo quelli con jailbreak. Ma cosa succede tecnicamente quando viene inserito questo particolare jack

Una volta inserito il jack è possibile chiamare un numero di telefono a propria scelta, rubare i contatti ed inviare dei comandi vocali (sfruttando Siri), in questo modo un malintenzionato potrebbe inviare un sms non autorizzato ed estrarre, come abbiamo detto, dati sensibili memorizzati sul telefono. Si possono poi registrare le chiamate in entrata e in uscita e avere informazioni su tutte le telefonate effettuate in passato. Tutto questo con l’utilizzo di un semplice jack per le cuffie. La notizia è stata riportata da thehackernews.com.




http://www.plavid.com/adv_admin/advplayer.php?width=320&height=256&text_color=ffffff&sharebar=0&t=0&widescreen=0&idp=928&id_campagna=171