Home » Senza categoria » L’analisi: 10 milioni di Samsung Galaxy SIII?? Eppur sembrano pochi!

L’analisi: 10 milioni di Samsung Galaxy SIII?? Eppur sembrano pochi!

Senza categoria
L’analisi: 10 milioni di Samsung Galaxy SIII?? Eppur sembrano pochi!

Recentemente vi avevamo fatto pervenire il dato dei 9 milioni di preordini, e recentemente Samsung ha fatto sapere che probabilmente alla fine di luglio verrano vendute 10 milioni di unità, quindi un solo milione in più che corrisponderebbe a un risultato tutt’altro che eccellente. Perciò dati alla mano diremmo, è stato un Flop?..


Forse c’è da correggere la parola Flop, in assestamento, perché Samsung ha rinnovato e cambiato molte di quelle che erano le sue linee guida; a partire già dal design, che forse non è piaciuto a tutti, rispetto al Galaxy SII; inoltre sembra essere un po’ troppo ingombrante con i suoi 4,8 pollici di display quando, ricordiamolo che ieri Google ha presentato il Nexus 7, Tablet sì, più grande solo 2 pollici e cosa incredibile costerà solo 179€, quando le sue caratteristiche interne sono da paura. 

Quindi forse il Galaxy SIII, ha colpito solo la clientela più fedele e ristretta di Samsung stessa, che ad onor del vero sono solo quasi 10 milioni, e per un azienda come questa sembrano un po’ pochini. Inoltre girando per la rete, abbiamo trovato che molti utenti Android si lamentano dei prezzi elevati di Apple, e Samsung sembra aver fatto cadere anche quest’altro velo di ipocrisia, portando il suo top di gamma a 40 euro sopra l’iPhone 4S, che sempre dati alla mano non è composto da policarbonato, ma da vetro e metallo. 

Un altro dato quasi grottesco, è quello dei problemi legati ad un piccolo (ma non troppo) difetto di produzione riscontrato prima del lancio europeo, e americano che potrebbero costare caro a Samsung 2 milioni di dispositivi, in meno, venduti

Samsung potrebbe essere stata colta alla sprovvista dalla domanda, non perché non credevano nel proprio prodotto, ma perché potrebbero avere sopravvalutato la concorrenza“, queste le parole dell’analista di Gartner Carolina Milanesi rilasciate alla Reuters, “In altre parole, a parte l’iPhone e HTC One X non c’è molto là fuori in questo momento, il che avrebbe sicuramente aiutato Samsung“..Ed evidentemente così non è stato, infatti compagnie telefoniche come Sprint e T-Mobile hanno da poco annunciato che probabilmente non riusciranno a fornire il nuovo Galaxy in tutti i propri punti vendita. In particolare Sprint rivelava la scorsa settimana di non riuscire a reperire nemmeno una quantità sufficiente di terminali tali da coprire interamente i preordini perché materialmente la compagnia sud coreana non li aveva. Forse era una battuta?? O..

..Forse è arrivato il momento che Google e il suo robottino facciano da soli? Chi fa da sé, fa per 3!!