Home » Senza categoria » Ecco a voi, il Google Nexus 7

Ecco a voi, il Google Nexus 7

Senza categoria
Ecco a voi, il Google Nexus 7

Google ha confermato, al Google I/O 2012,  l’arrivo del Nexus 7, il nuovo tablet sviluppato da Asus dotato di Android 4.1 e pensato appositamente per l’utilizzo di Google Play.

Per quanto riguarda le doti tecniche il tablet ha un display da 7 pollici con definizione di 1280X800 pixel.
Il chip di supporto è un Tegra 3, in grado di assicurare alte prestazioni sul dispositivo, e fotocamera frontale per videochiamare. Le opzioni di connettività prevedono WiFi, Bluetooth ed NFC, mentre la batteria garantisce una durata di 9 ore. Il tutto compreso in 340 grammi di peso.

Un assoluto punto di forza di questo tablet è il prezzo, di soli 199 dollari, un prezzo che mette il device in piena competizione con il Kindle Fire e dell’iPad, disponibile ad un prezzo ben superiore. Il Nexus 7 sarà distribuito a partire da metà luglio in USA, Australia e pochi altri, con una estensione internazionale in vista.

Il device è pensato specificatamente per l’intrattenimento: dai video ai contenuti come libri, con la possibilità di salvare tutto ciò che si è scaricato per poterne fruire in un secondo momento. Tra le funzioni annunciate c’è qualcosa di molto simile a servizi come Shazam e Soundhound, per riconoscere un brano ed averne accesso direttamente dal Google Play. Chrome è il browser standard del device, cosa che rappresenta una vera e propria prima assoluta. 

La dimostrazione ha raccolto grandi applausi, soprattutto nel momento in cui sono state presentate le potenzialità del tablet sulle nuove mappe del gruppo: il device, infatti, si trasforma in una vera e propria finestra con la quale si può visualizzare un posto lontano visitandolo con il semplice movimento del tablet stesso. Quindi, il giroscopio e l’accelerometro, in questo Nexus 7, sono stati pensati per trasformare il tablet in una console portatile dalle grandi potenzialità, il che rappresenta una vera e propria frontiera per l’intrattenimento.