Home » Senza categoria » Benvenuto Jelly Bean!

Benvenuto Jelly Bean!

Senza categoria
Benvenuto Jelly Bean!

Direttamente dal Google I/O 2012, senza perdere tempo, Google ha presentato le nuove funzionalità del sistema operativo Android 4.1 Jelly Bean, la prossima versione del sistema operativo con cui si rilanciano performance e funzionalità dei dispositivi basati sul software di Mountain View.
La presentazione è iniziata con i dati di mercato di Android, con 100 milioni di unità nel 2011 e 400 milioni quest’anno. Ma adesso bando alle ciance ed eccovi una sfilza di succulente novità. 


Android Beam, applicazione per accoppiare dispositivi NFC tramite il semplice contatto
Offline voice typing, per dettare contenuti testuali al dispositivo senza alcuna connessione attiva
Camera, con una nuova modalità di visualizzazione delle immagini e la possibilità di cancellare (e recuperare) immagini che si intendono rimuovere o meno, dal dispositivo.
Scrittura predittiva, che migliora la capacità di input sulla tastiera dei device Android.
Nuove modalità di ricerca, a partire da una nuova interfaccia grafica che consente di avere, oltre le solite risposte del motore, anche brevi schede riassuntive sui contenuti della ricerca fatta. 
Google Now, in grado di fornire risposte legate al momento stesso in cui si compone una ricerca basata sull’attualità, in grado di fornire risposte legate al momento stesso in cui si compone la ricerca con Transport (per le informazioni sul traffico), Places (con offerte dedicate) per i voli con informazioni su eventuali ritardi, per lo sport con i risultati aggiornati, ed altre funzionalità. 
Android Jelly Bean sarà disponibile a partire da metà luglio in distribuzione over the air, ma fin da subito il Software Developer Kit sarà disponibile agli sviluppatori interessati. 

Ma non è finita qui, Google ha annunciato altre novità, in particolare per il marketplace.

Smart App Udpate, che darà la possibilità di aggiornare solo le componenti necessarie e non tutta l’applicazione. 
Google cloud messagging, servizio disponibile senza alcuna limitazione per tutti gli sviluppatori. 
Nuove partnership con grandi gruppi della produzione cinematografica per avere un maggior numero di contenuti a disposizione degli utenti. “Sempre e ovunque”.