Home » Senza categoria » Parte 3: WWDC 2012, Mappe e Facetime

Parte 3: WWDC 2012, Mappe e Facetime

Senza categoria
Parte 3: WWDC 2012, Mappe e Facetime

Eccoci al nostro terzo e ultimo approfondimento di questo WWDC 2012, che ci ha regalato innumerevoli novità tra cui il prossimo sistema operativo iOS 6 che integrerà 200 novità tra cui..


Do not disturb: la nuova funzione “non disturbare” che viene integrata in iOS 6,  serve per mettere in stanby momentaneamente tutte le notifiche ricevute.

Facetime: che consentiva di videochiamare un altro iPhone, un iPad , un iPod touch o un Mac, via Wi-Fi  adesso supporterà anche la connessione 3GOver cellular“.


Email Vip: è una nuova funzionalità che arriverà oltre che per OS X Mountain Lion, anche per iOS 6, e il suo funzionamento è simile a Priority Inbox di Gmail, in quanto raccoglie automaticamente le e-mail importanti, che verranno contrassegnate da un stellina..



..Inoltre sarà possibile caricare foto immediatamente nel body della mail.

Passbook: questa nuova funzione consente di raccogliere le versioni elettroniche di tutti i biglietti, come carte di imbarco o tessere commerciali in nostro possesso.


Scott Forstall, Vice Presidente Apple, ha compiuto una dimostrazione del software su iPhone, visualizzando rapidamente il biglietto valido per un match dei San Francisco Giants, con il numero di posto e il codice a barre che può essere letto da un apposito scanner.


Infine la novità più importante è un cambio di idee, e di modo, modo di cercarsi la strada migliore per ottenere i risultati migliori, e proprio per questo è realta la nuova applicazione Mappe, che saluta senza neanche troppi fronzoli Google, e abbraccia (secondo indiscrezioni) Tom Tom.

Le novità più importanti saranno la navigazione GPS* con indicazioni vocali, e l‘integrazione di Siri; ma la chicca più attesa e davvero unica, si chiama Flyover*, la spettacolare visione 3D dall’alto con grafica foto-realistica, e il dettaglio è davvero spettacolare!!



Inoltre il nuovo Mappe fornirà indicazioni sul traffico con ricalcolo del percorso per individuare tragitti alternativi più rapidi.



*Entrambe le funzioni (GPS, Flyover) saranno disponibili solamente su iPhone 4S, iPad 2 e superiori.

Ricordiamo che il nuovo sistema operativo mobile per iPhone e iPad sarà disponibile già da oggi per tutti gli sviluppatori iscritti al programma ufficiale Apple. 
Per il pubblico l’attesa sarà più lunghetta, si parla di Ottobre, e perchè no, forse è tutto studiato in concomitanza della presentazione del nuovo iPhone!?

(per rivedere la prima parte delle altre novità vai alla Parte 2)