Home » Senza categoria » Anche KickassTorrents bloccato dalla Guardia di Finanza

Anche KickassTorrents bloccato dalla Guardia di Finanza

Senza categoria
Anche KickassTorrents bloccato dalla Guardia di Finanza
Con un’operazione denominata “Lost Paradise” Il Nucleo di Polizia Tributaria della Guardia di Finanza di Cagliari ha bloccato l’accesso a KickassTorrents. Il sito, che è stato definito come: “uno dei più grandi supermarket mondiali del falso multimediale“, non è più raggiungibile dal nostro paese.

I dati della Guardia di Finanza sostengono che KickassTorrents ospiti oltre 10 milioni di torrent attivi e che riceva ogni giorno più di 3 milioni di visite; gli utenti italiani erano i terzi più numerosi, dopo quelli indiani e americani. Il blocco, come avrete già capito è motivato dalla ormai affermata lotta alla pirateria multimediale; sempre la Guardia di Finanza ha affermato che i banner pubblicitari presenti sul sito generano ricavi per 8.5 milioni di dollari all’anno

Il sito di KickassTorrents si aggiunge, quindi, alla lista dei siti irraggiungibili dal nostro paese, che già comprende The Pirate Bay; ma come ben sappiamo, blocchi come questo non sono sempre molto efficaci poichè modi per aggirarli esistono e sono pure parecchi.