Home » Senza categoria » Grazie a Google presto anche i ciechi potrebbero guidare un’auto

Grazie a Google presto anche i ciechi potrebbero guidare un’auto

Senza categoria
Grazie a Google presto anche i ciechi potrebbero guidare un’auto
Probabilmente in futuro, grazie a Google, anche i ciechi potranno guidare una macchina.

L’azienda di Mountain View ha recentemente pubblicato un video su YouTube dove mostra un uomo non vedente fare un giro per le strade di Morgan Hill al volante di una Google Car: il filmato è stato rilasciato per festeggiare l’obiettivo delle 200.000 miglia percorse in modo sicuro con la propria tecnologia. Questo è il video in questione:




L’uomo, Steve Mahan, è cieco al 95% e, anche se ha utilizzato solo un prototipo di una Toyota Prius che si controlla totalmente tramite delle telecamere, radar e laser; le sue parole sono state: “Finalmente un’invenzione che mi permetterà di muovermi come vorrei e che mi farà sentire indipendente”. Il giro di prova è stato organizzato da Google in modo sicuro, infatti, i tecnici hanno scelto un percorso programmato su strade senza alcun particolare pericolo, così da non mettere in nessun modo a rischio la vita di Steve o di eventuali passanti. 

Anche se si tratta esclusivamente di un progetto scientifico e spesso si guarda a Google come un player fondamentale nel mondo delle ricerche online e dei dispositivi mobili, è importante notare come l’azienda stia lavorando molto per cambiare la vita delle persone. Una Google Car, infatti, in un futuro potrebbe rendere tutto più semplice a moltissime persone.