Home » Senza categoria » Gli Anonymous hanno intenzione di “spegnere” Internet!

Gli Anonymous hanno intenzione di “spegnere” Internet!

Senza categoria
Gli Anonymous hanno intenzione di “spegnere” Internet!
Il gruppo di Anonymous è tornato alla carica, questa volta potrebbe avere in mente un attacco da ricordare molto a lungo. Secondo un messaggio pubblicato nei giorni scorsi da un membro del gruppo, il 31 marzo, Anonymous dovrebbe operare un attacco massiccio verso i 13 principali DNS Server mondiali, rendendo irraggiungibile, un’enorme fetta del World Wide Web. 

Questo attacco sarebbe stato programmato proprio per protestare contro la SOPA, la legge anti pirateria in via di studio presso il Governo degli Stati Uniti che metterebbe un pesantissimo bavaglio sulla libertà di parola sul web. Nell’annuncio si legge: “Per protestare contro la SOPA, Wall Street, i nostri leader irresponsabili e i nostri beneamati banchieri che stanno affamando il mondo per i loro bisogni egoistici e il loro divertimento sadico Anonymous il 31 marzo spegnerà Internet”.

In pratica Anonymous avrebbe intenzione di abbattere i 13 principali DNS Server del globo. Per farvi capire meglio, ogni sito web nasce come semplice indirizzo IP. I DNS Server si occupano di tradurre questi indirizzi nei classici www. Senza questi, i vari siti non sarebbero raggiungibili se non digitando il loro indirizzo IP. Al momento non è chiaro se questo attacco sia realmente in programma o no. Pare, anche, che alcuni membri del gruppo abbiano già smentito di avere in programma un simile atto, già ribattezzato Black March (Marzo nero). C’è chi pensa che si tratti anche di un Pesce d’Aprile. Non resta, quindi, che aspettare la giornata di domani, il 31 Marzo, per scoprirlo.


AGGIORNAMENTO: Tramite il proprio account Twitter, il gruppo di Anonymous ha fatto sapere che non ha intenzione di oscurare la rete dato che proprio la rete è il mezzo che permette loro di esistere e di lavorare!