Home » Senza categoria » GoogleDrive atteso per l’inizio di aprile?

GoogleDrive atteso per l’inizio di aprile?

Senza categoria
GoogleDrive atteso per l’inizio di aprile?


Abbiamo già parlato di GoogleDrive, il servizio di cloud storage di Mountain View. Da alcune settimane sono circolate delle indiscrezioni che confermano come il lavoro di sviluppo fosse a buon punto.

Altre indiscrezioni pubblicate poche ore fa preannunciano la disponibilità del servizio entro la prima settimana di aprile, anche se mancano totalmente le conferme ufficiali da parte di Google. Le voci hanno anche citato alcune caratteristiche che avrà il servizio: Google metterà a disposizione delle API, quindi GoogleDrive potrà essere integrato anche in altre soluzioni, offrirà 1 GB di spazio gratuito con la possibilità di acquistare nuovi pacchetti di storage. GoogleDrive entrerà, quindi, in un mercato nel quale ci sono già altri competitor presenti sulla scena ormai da anni, l’azienda di Mountain View, dovrà quindi presentare delle innovazioni, capaci di distogliere gli utenti dai servizi come Dropbox, Sugarsync o SkyDrive di Microsoft, che offre ben 25 GB di storage e 5 GB per la sincronizzazione con l’opzione mesh. Probabilmente gran parte del successo per GoogleDrive e rivali sarà proprio la capacità dello storage.




Se questo articolo ti è piaciuto; seguici su Twitter e metti Mi Piace sulla nostra pagina Facebook. Se ti va offrici un caffè cliccando su uno degli sponsor di Tecnologgando.
Se invece vuoi ricevere la newsletter di Tecnologgando non devi fare altro che inserire il tuo indirizzo email qui sotto!