Home » Senza categoria » Anonymous OS, vero o falso?

Anonymous OS, vero o falso?

Senza categoria
Anonymous OS, vero o falso?
Da alcuni giorni sembra circolare online, una notizia alquanto singolare relativa al gruppo degli Anonymous: pare che il noto gruppo di hacker abbia realizzato un proprio OS su base Ubuntu 11.10 che mette a disposizione una serie di tool utili per operazioni di hacking o simili.

La distribuzione può essere utilizzata da Live CD e integra i seguenti strumenti: ParolaPass Password Generator – Find Host IP – Anonymous HOIC – Ddosim – Pyloris – Slowloris – TorsHammer – Sqlmap – Havij – Sql Poison – Admin Finder – John the Ripper – Hash Identifier – Tor – Vidalia – Polipo – JonDo – i2p – Wireshark – Zenmap. 

È disponibile persino un link da cui effettuare il download da sourceforge. Per un utilizzo al solo scopo di testing è consigliabile realizzare una virtual machine utilizzando ad esempio VirtualBox o VMware Player. Per il momento gli anonymous non hanno dato nessuna conferma ufficiale riguardante la paternità di questo sistema operativo, potrebbe trattarsi di un’iniziativa realizzata da terze parti con l’utilizzo del nome del gruppo per ricevere attenzioni e interesse. 

Di fatto Anonymous OS mette a disposizione in un’unica soluzione tool e utility già reperibili online, quindi potrebbe trattarsi di una soluzione più adatta a gente che cerca passatempo e non a veri e propri esperti di sicurezza.