Home » Senza categoria » iWork lascia il posto ad iCloud

iWork lascia il posto ad iCloud

Senza categoria
iWork lascia il posto ad iCloud


A partire dal 31 luglio i servizi iCloud di Apple sostituiranno ufficialmente i servizi iWork.com, dopodiché gli utenti del servizio non potranno più accedere ai loro documenti caricati sul sito.

Apple ha informato gli utenti di iWork.com tramite un’email, consigliando loro di passare ad iCloud e di accedere al vecchio servizio prima del 31 luglio 2012 per avere la possibilità di scaricare e salvare tutti i propri documenti.

Apple ha inoltre redatto un documento di supporto disponibile sul proprio sito web, con una serie di istruzioni su come scaricare i propri documenti. “Lo scorso anno abbiamo lanciato iCloud, un servizio per l’archiviazione di musica, foto e documenti, che vengono inviati automaticamente su tutti i tuoi dispositivi. Oggi vi sono oltre 40 milioni di documenti conservati su iCloud da parte di milioni di clienti iWork“.